Scoprire e Visitare il Périgord (Dordogne)
 
  Il Périgord,
  un Ricco Patrimonio ...
Périgord, une histoire et un patrimoine riche Già abitato dall’uomo 450 000 anni fa, il Périgord è un territorio storico eccezionale. I ripari e le grotte della valle della Vézère offrono al pubblico una testimonianza unica della vita dei nostri antenati. Il territorio è ancora oggi segnato dalle vestigia delle città galloromane, dagli edifici sacri (Arte Romana) o dalle fortezze medievali.

  La scoperta delle grotte e ripari preistorici porta la storia del Périgord oltre ogni data. Si può tuttavia dire che la storia del Périgord è iniziata durante il periodo romano, all’epoca in cui gli abitanti della Dordogne si chiamavano ‘Pétroucores’. I primi segni della nascita del territorio périgourdin risalgono alla sua annessione alla provincia romana d’Aquitania.
Nel X secolo, il Périgord fu suddiviso in baronie: Beynac, Biron, Bourdeilles, e Mareuil. Nel XII secolo, il Périgord diventò una contea e furono edificate le abbazie di Boschaud, Cadouin, Chancelade e Sarlat. Successivamente alla Rivoluzione Francese, l’Assemblea Costituente creò la Dordogne e definì comuni e cantoni.
Nonostante il forte esodo rurale della fine del XIX secolo, l'agricoltura rimase un’attività importante, a cui si aggiunse nel XX secolo lo sviluppo del turismo.
 
  © Sites en Périgord